Cuore di Pasqua

Il miele trova il suo maggior utilizzo in cucina e nella preparazione di molti piatti, sia dolci che salati. É un ingrediente molto versatile e può essere utilizzato sia a cottura ultimata che nelle preparazioni di base. Inoltre per la sua natura compositiva (fruttosio e glucosio) può sostituire in tutto o in parte lo zucchero che solitamente utilizziamo nelle ricette. 

Oggi prepariamo il Cuore di Pasqua, una variante del Castello di Pasqua, un dolce che non può mancare in tavola durante le festività pasquali.

ingredienti (per circa 4 cuori di Pasqua)

600 g di farina

200 g di zucchero

300 g di mandorle tostate e tritate grossolanamente

1 cucchiaio di cacao amaro

1 bustina di lievito per dolci

300 g di cioccolato fondente tritato

200 g di Miele di Acacia Apicoltura Delizie dell’Alveare

40 ml di olio evo

40 ml di sambuca

la buccia di 1 limone

2 uova intere e 2 tuorli

Per la guarnizione

cioccolato fondente

zuccherini colorati o ovetti di cioccolato

preparazione

In una ciotola versa la farina, lo zucchero, le mandorle tritate, il cacao, il cioccolato fondente tritato, il lievito e la buccia del limone. Mischia tutti gli ingredienti.

Aggiungi ora le uova e i due tuorli, il miele di Acacia Delizie dell’Alveare, l’olio e la sambuca. Mescola il tutto fino ad ottenere un impasto omogeneo.

Su una teglia lavora con le mani bagnate l’impasto per creare dei cuori o, se preferisci, utilizza degli stampi.

Cuoci i Cuori di Pasqua in forno statico a 170° per circa 20 minuti.

Una volta cotti, sciogli a bagnomaria del cioccolato fondente per la copertura dei cuori e decorali come preferisci utilizzando zuccherini colorati o ovetti di cioccolato.

Et voilà! I cuori di Pasqua sono pronti per essere mangiati in compagnia di parenti e amici.

Il Miele di Acacia Delizie dell’Alveare e tutte le sue caratteristiche

Il Miele di Acacia Delizie dell'Alveare e tutte le sue caratteristiche

Add Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *